giovedì 9 gennaio 2014

SINCERITA' - G.I.Gurdjieff - La vita reale

"La sincerità con tutti è solo una debolezza, una schiavitù, un sintomo di isterismo.
Anche se l'uomo normale deve dimostrarsi capace di essere sincero, tuttavia deve sapere quando, dove e a che fine è necessario essere sincero."

G.I. Gurdjieff - La vita reale


Personalmente concordo con questa affermazione. Gurdijeff, in questo pensiero, focalizza l'importanza dell'essere sincero in modo oggettivo, consapevole. A volte la sincerità nasce da un nostro bisogno soggettivo, per questa ragione, sapere quando, dove e a che fine essere sinceri presuppone una consapevolezza tale da escludere comportamenti di reazione o dettati dalle emozioni o dalle debolezze individuali. Voi che ne pensate?
Donatella


Nessun commento:

Posta un commento