domenica 25 maggio 2014

COSA POSSO FARE PER AIUTARE GLI ALTRI?

Spesso mi viene posta questa domanda, alla quale mi piace rispondere "Lavora su te stesso".
Il percorso verso la consapevolezza è faticoso e richiede, soprattutto all'inizio, determinazione a non arrendersi, infinita pazienza, grande umiltà (necessaria a rimettersi in discussione) e disciplina. Strumenti alla nostra portata se sostenuti dalla volontà. Non si tratta di un percorso semplice e dipende in modo determinante dal nostro tempo di maturazione individuale, dalla  nostra personale capacità di auto analisi e disponibilità al cambiamento. Risulta evidente che questi strumenti non possano derivare da una fonte esterna. Non è possibile fare questo lavoro al posto di qualcun altro o costringere qualcun'altro a farlo contro la sua volontà. 
Si può però segnare un cammino, offrire un esempio con la propria presenza consapevole.
Gandhi diceva: "Sii il cambiamento che vuoi veder avvenire nel mondo".
Non posso che condividere le sue parole con tutto il mio cuore.


Nessun commento:

Posta un commento