mercoledì 18 giugno 2014

LASCIAR ANDARE LE ASPETTATIVE

Avete mai fatto caso al peso delle aspettative? E' come se ci si muovesse con un pesante fardello sulle spalle che diviene sempre più greve ad ogni disillusione. Ogni vuoto viene continuamente riempito con altri desideri e la vita scorre con lo sguardo focalizzato sul futuro. Il viaggio perde il suo recondito significato divenendo una corsa ad ostacoli coronata da alti e bassi umorali.
Lasciar andare le aspettative non è semplice. Significa arrendersi alla vita e questa attitudine scatena in noi, corridori tenaci, tutta una serie di angosce e preoccupazioni. Perché la nostra mente ha già scelto per noi quello che ci può far stare bene, i compromessi che ci conviene accettare, le amicizie che dobbiamo curare, gli sforzi che dobbiamo fare, gli obiettivi che dobbiamo raggiungere ... ed il cuore assiste triste e silente alla nostra indefessa ricerca della felicità "materiale". Perché il cuore riconosce la vera fonte del nostro benessere e sa che i binari prefissati della mente non ci stanno accompagnando in quella direzione. Ed allora ogni tanto il nostro Spirito, sfinito da tanto frenetico agire, interviene a scombussolarci i piani e a indurci a cambiare percorso. Catastrofe!!! Le nostre aspettative sono state disattese ... rabbia, frustrazione, tristezza, vittimismo ... le reazioni della mente emergono dirompenti, sconvolgendoci la vita ... 
Cosa spinge  il cuore a farci stare così male? 
L'amore, quello con la A maiuscola. L'Amore puro e disinteressato verso noi stessi.



Nessun commento:

Posta un commento