martedì 11 novembre 2014

SILENZIO

Estratto da "Riflessioni sul Dhammapada" di Ajahn Munindo:

Se ti parlano con durezza
fatti silenzioso come un gong spezzato;
non rivalersi è segno di libertà.

strofa 134



Quando si riceve una critica ingiustificata può risultare difficile non reagire. Respirare profondamente aiuta a percepire quello che si sente, senza "trasformarsi" in quella sensazione. La consapevolezza, a quel punto, dirige l'azione rendendoci liberi di scegliere come comportarci.

Nessun commento:

Posta un commento