domenica 24 maggio 2015

L'ANIMA

Meditazione con i Maestri - luglio 2011 - Donatella

L’anima è investita di un grande potere nel momento dell’incarnazione. Nell’anima sono racchiuse le possibilità evolutive e di realizzazione. Nel percorso di sviluppo verso l’illuminazione, l’anima attraversa molteplici prove, ne realizza la valenza e ne elabora il risultato. L’anima rappresenta il tramite tra Spirito e fisicità e proprio attraverso questo legame la manifestazione può assumere la potenzialità di scuola esperienziale. L’anima vi accede attraverso un percorso di accettazione, volto a tradurre nella fisicità la volontà dello Spirito. L’incarnazione diventa, quindi, un mezzo importantissimo di evoluzione e di elaborazione, volto al riconoscimento, attraverso lo sviluppo armonico dell’essere, dell’essenza più profonda, quella legata alla Luce interiore di appartenenza al progetto divino.


Nessun commento:

Posta un commento