martedì 23 giugno 2015

LA SALITA

Non esiste salita perenne,
anche se quando la si sta percorrendo da troppo tempo
sembra non avere mai fine.
La fatica, la sofferenza e la tristezza
 pesano come macigni al seguito.
Gli spiragli di Luce 
richiedono grande attenzione
e non sempre si è predisposti a coglierli.
Così tutto appare irrimediabilmente in salita.
Un circolo vizioso
da cui è difficile uscire.
Bisogna armarsi di tempo e fiducia
e guardare al nuovo giorno
con consapevolezza.


2 commenti:

  1. Bella....anche se impegnativa, ne vale sempre la pena...

    RispondiElimina
  2. E' proprio così Giuseppe ...ne vale sempre la pena! solare giornata!

    RispondiElimina