lunedì 24 agosto 2015

LIBERTA' E KARMA

Estratto da "Reincarnazione e karma" di Scaligero:

" Che l'uomo non viva una sola vita, ma ogni volta ritorni sulla Terra, per compiere ulteriori esperienze, è una conoscenza che fu familiare al mondo antico. A un determinato momento della storia dell'uomo, fu necessario che tale conoscenza venisse smarrita da lui, perchè essa lo vincolava troppo al ricordo dell'originaria patria spirituale, impedendogli un'autonoma relazione di pensiero con la Terra fisica. La scienza della Sopranatura gli evitava di sviluppare una Scienza della Natura, necessaria a esprimere attività razionale e autocosciente al livello sensibile."


Sorrido quando leggo spunti che mi riportano al mio lavoro di ricerca. Dopo anni di domande, mi diedi la  stessa risposta riportata in queste poche righe di Scaligero. 
Sarebbe stato più semplice leggerlo prima, direte voi, ma posso assicurarvi che non l'avrei compreso e, comunque, non avrei interiorizzato la risposta allo stesso modo. 
Nel libro "Il coraggio di ascoltarsi" affronto il tema dell'incarnazione e quello del karma in stretta correlazione con l'idea di libertà. Dimenticando la propria appartenenza, l'uomo  è divenuto libero di scegliere e, grazie ad un percorso verso l'autocoscienza, ha sviluppato il pensiero razionale e la capacità di compiere delle scelte consapevoli. In questo passaggio ritrovo un immenso atto d'amore : la libertà di tornare "a casa" per scelta consapevole e il rispetto dell'unicità individuale.
Ora ci troviamo di fronte ad una nuova trasformazione che avvicina sempre più l'uomo al momento di questa scelta consapevole, che verrà rispettata, qualunque essa sia. 
La scelta si dispiega proprio nel riconoscimento della propria parte Spirituale nell'incarnazione, con l'integrazione di fisicità ed essenza Sovranaturale. La via del cuore: la mente torna ad essere strumento del cuore e non agisce più indisturbata seguendo le pulsioni egoiche. Dal dualismo (Spirito/Materia) necessario al manifestarsi della libertà di scelta, si torna all'Uno. Per questo motivo possiamo osservare, in questo periodo storico, l'inasprimento sempre più pronunciato degli estremismi e la conseguente consapevolezza di quanto siano pericolosi per il benessere e l'armonia. 
La bellezza dell'amore. L'intelligenza dell'amore.

Nessun commento:

Posta un commento