giovedì 15 dicembre 2016

L'ALBERO DI NATALE

"... ogni pianta che voglia giungere a dare i suoi frutti dev'essere ben conficcata nel suolo,
cosicchè quando il suo tronco cresce la terra intera si allunga verso il sole."

Leggendo questa frase di Watts non ho potuto fare a meno di osservare i tanti "alberi illuminati" che rendono festoso il Natale e pensare al significato più profondo celato in questa ricorrenza.
Le luci, che ritmicamente si accendono e si spengono sui rami illuminati, specchiano l'alternanza nelle nostre vite di  consapevolezza e inconsapevolezza,  gioia e dolore,  veglia e sonno.
Il filo elettrico che collega le luci è la nostra energia in movimento in un flusso continuo a seguire il dispiegarsi del tempo.
L'albero è la nostra essenza: per dare frutti deve essere ben radicato al suolo e appartenere allo stesso tempo a terra e cielo. 


Nessun commento:

Posta un commento